Battere la ferriera finché è calda?

Cronaca dalla  terza seduta: dopo 2h e 45′ di negoziazione da parte dei capigruppo sul testo, approvata questa mozione unitaria. La negoziazione non ha certamente giovato alla lingua italiana del testo, ma ha alla fine raggiunto il risultato (minimo) di essere sottoscritta da tutti. Ho peraltro tutta l’impressione che, dal momento che i schei erano già stati garantiti dalle banche, assicuarando quindi la prosecuzione dell’attività, nessuno, proprio nessuno (tantomeno i lavoratori della ferriera) pendesse dalle labbra del Consiglio comunale. Anche perché non potevamo fare molto altro che un bel “considerato” che – appunto – considera l’esigenza di tutelare il lavoro, ma anche (ahhhh!)  la salute (e le 2h 45′ possono essere servite per sciogliere il nodo: “il lavoro ma anche la salute” o “la salute ma anche il lavoro”? Art. 1 Cost. “L’Italia è una Repubblica democratica fondata sulla salute”). Perdonate il post cinico: ho tutta l’impressione che la Ferriera resterà la Ferriera finché ci saranno i cd. schei, almeno in puff, che prevarranno su qualunque visione politica (intesa in senso lato), e mentre noi stiamo qui a goderci la leggerezza dei bit della rivoluzione informatica, i lavoratori sacrificano la loro attività sull’altare di un’anacronistica malinconia da rivoluzione industriale (fatta della pesantezza rovente della ghisa), i servolani e limitrofi respirano a pieni polmoni, finché un giorno i schei non ci saranno più (neanche in puff) e ci troveremo con i lavoratori a casa e i servolani con un bel cadavere industriale fronte mare, che se è difficile da riconvertire, sarà impossibile da smantellare. Se qualcuno ha una soluzione più ottimista (corredata di sostenibilità economica) è pregato di postarla nei commenti.

Share

Annunci

One thought on “Battere la ferriera finché è calda?

  1. avevo chiesto a ridosso delle elezioni ai candidati sindaco cosa volevan fare della ferriera, le risposte (peraltro contenute in linea generale nei programmi) convergevano sulla chiusura, in maniera tendenzialmente fumosa. il mio sentimento allora era stato lo stesso che hai espresso ora, seppur meno motivato.
    e pensare che bello sarebbe, aprendo un varco civile al mare…!

Che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...