Macché Andreotti

Andreotti commemorato nelle aule rappresentative. Bagarre, a Trieste e in Italia. Un piccolo punto di vista (il mio):

  • Polemizzare sulle commemorazioni è nella top 5 delle azioni politicamente più squallide.
  • Non mi sono sentito molto coinvolto, tantomeno commosso, dalla commemorazione di Andreotti. Una questione di sensibilità personale.
  • La commemorazione è stato un atto istituzionale, tanto che proveniva dalla voce del Presidente del Consiglio comunale, Iztok Furlanic, noto democristiano della corrente di Salvo Lima.
  • Si può uscire dall’aula, ne comprendo perfettamente le ragioni. E c’è modo e modo di farlo: come Amborosoli o come il M5S [ma, nei comizi in Sicilia, non era che “la Mafia non esiste“, “la mafia non strangola la gente“?]

E piuttosto: ieri si è commemorato Bruno Chersicla. Per quanto mi riguarda, quello si, con uno sguardo alla cover di questo blog, era un momento emozionante: buon vento, Chersicla!

campanon

Annunci

2 thoughts on “Macché Andreotti

  1. E’ orrendo che omuncoli e politicanti (ma non parlo della legittima, umile e personale reazione di Ambrosoli) si facciano giganti e facciano parlare di sè, attraverso atteggiamenti ridicoli (ma si sono davvero sentiti degli eroi?), per luce riflessa di un personaggio che, discutibile o meno, sotto ogni punto di vista resta, rispetto a loro, incommensurabile.

Che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...