Porte e Finestre

Saverio Galluccio, candidato a Presidente FVG – e non eletto – è stato scelto a capo di segreteria del gruppo in Consiglio regionale. Hanno raccolto, così scrive la stampa, 500 cv, e alla fine hanno scelto lui. La liturgia politica prevede il seguente copione: le altre forze politiche gridano allo scandalo: “i trombati escono dalla porta e rientrano dalla finestra”. “Ladri”. “Anche loro”. “Sono (siamo) tutti uguali”.

E invece mi pare di poter rilevare che:

– è curiosa una legge elettorale che non attribuisce un seggio a un candidato presidente che, comunque vada, ha ricevuto un voto ogni cinque voti espressi.

– il M5S ha probabilmente scoperto che per scegliere un capo di segreteria non ci si può affidare a una competizione astratta tra curriculum, ma serve valutare anche delle doti di affidabilità (fedeltà si sarebbe detto una volta).

Perciò mettiamo da parte le liturgie – possiamo forse cominciare a dirci la verità – e buon lavoro.

GalluccioSaverio800


Share

Annunci

Che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...