46.994,36€

46.994,36€. Quanto costa la prevedibilissima condanna di Regione e FVG e Comune di Trieste per aver escluso 17 romeni dall’accesso ai contributi per il pagamento dell’affitto, in ottemperanza ai deliri del welfare leghista di cui all’amministrazione regionale Tondo, ormai fortunatamente parentesi appartenente al passato.

La normativa regionale aveva previsto infatti che per accedere a tali misure fosse necessario aver trascorso un decennio in Italia, un anno in  FVG. Mancavano solo, come requisiti alternativi, l’obbligo di parenti istriani, il terranno che scorre nelle vene, o il musetto e la brovada sulla tavola.

39.006€ di risarcimento, 1.930€ di interessi legali, 2496€ di rivalutazione, 3.560€ di spese legali (contenute dal fatto che il Comune di Trieste, giustamente, non si è costituito in giudizio). Totale: 47.000€ della Comunità (qui la delibera di riconoscimento del debito fuori bilancio).

Rispetto ad altre spese non è una spesa ingente, ma è una spesa dovuta a motivi ingentemente stupidi, posto che è da decenni ormai che la normativa comunitaria, la legislazione statale, la giurisprudenza comune e costituzionale, stabiliscono il principio della parità di trattamento a favore dei cittadini comunitari e dei loro familiari anche nella materia dell’assistenza sociale.

#sapevatelo.

welfareResidenti

Share

Annunci

Che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...