una storia tutta triestina

In Comune giungono da parecchio tempo, da enti pubblici e privati, diverse segnalazioni di un rapporto complicato con la Soprintendente, che aggraverebbe una situazione che già l’economia pensa a rendere difficile.

Il Presidente del Consiglio comunale intavola così un carteggio con la Soprintendente. Obiettivo: rappresentarle le criticità di cui sopra. La Soprintendente scrive, tra le varie cose, che è sua intenzione ribadire “l’inequivoca volontà a promuovere le migliori forme di collaborazione tra istituzioni“, ma che tuttavia è disponibile solo a un incontro informale (sic!). Il Presidente organizza una conferenza dei capigruppo (il consesso più collaborativo e pacifico dell’istituzione comunale). Al giorno X (ieri), la Sopraintendente – appurata la presenza di un verbalizzante (come previsto, ovviamente, dal regolamento) – rifiuta l’incontro, sostenendo che la natura di organo tecnico della soprintendenza impedisce di rispondere a un organo politico.

In Comune abbiamo ricevuto organi tecnici di ogni sorta, dirigenti sanitari, delle ferrovie, dei ministeri, di società per azioni, di gestione delle acque e chi più ne ha più ne metta. Senza alcuna obiezioni da parte loro. Non ci credete? È tutto a verbale.

Morale della favola? Se la Soprintendente cercava un modo per confermare la fondatezza delle criticità di rapporti che la città ci segnala, lo ha senz’altro trovato. E la storia non può che continuare…

procedimento amministrativo: mappa

procedimento amministrativo: mappa

Share

Annunci

Che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...