dehors dei copi

In Italia esistono emanazioni di poteri pubblici che vengono esercitati con arroganza imperiale, fuori da ogni realtà economica e sociale, da chi ha il pregio di non dover rispondere a nessuno. Il regolamento dehors adottato a Trieste ne è l’ultimo esempio. È pieno di rigidità volute dalla sovrintendenza (divieti a pedane esterne, fioriere, divanetti, vincoli sui colori degli arredi, e altre amenità), con la quale però è necessario raggiungere un’intesa affinché il regolamento venga approvato. In quanto tale è un risultato del tutto insoddisfacente, anche perché a Trieste l’invasione degli arredi esterni non sembrava un’emergenza sociale (vedi immagine), ma il Comune non aveva altra scelta che approvarlo (e l’hanno capito quasi tutti con 30 voti favorevoli e solo 8 contrari). Il 30 aprile scadeva infatti l’ultima proroga e se il regolamento non fosse stato approvato (inghiottendo le irragionevoli rigidità volute alla sovrintendente), dal giorno successivo tutti i locali nel centro storico avrebbero dovuto rinunciare a qualunque installazione esterna (=stagione persa).

Purtroppo a Trieste e in tutto il Paese questo non è affatto l’unico esempio di potere pubblico esercitato in questo modo. Se solo i rappresentanti dei cittadini, a tutti i livelli, si concentrassero sulla fonte del problema, adoperandosi per risintonizzare il potere pubblico con la realtà sociale ed economica che amministra, piuttosto che cercare di trarne qualche vantaggio indiretto speculando alla foce, potremmo forse sperare staremmo tutti un tantino meglio.

tipica immagine di dehors che compromettono il decoro urbano a Trieste

tipica immagine di dehors che compromettono il decoro urbano a Trieste

Share

Annunci

Che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...